• Applicazioni per industria pesante automotive energia

    >> Automotive

  • Automotive: in tutto il mondo, nel 2007 c’erano circa 806 milioni di automobili e autocarri leggeri in circolazione, consumando oltre 980 miliardi di litri di benzina e gasolio all’anno. L’automobile è una modalità di trasporto primaria per molte economie sviluppate. I mercati emergenti hanno rappresentato il 51% delle vendite globali di veicoli leggeri nel 2010.
  • Applicazioni per industria pesante automotive energia

    >> Industria pesante

  • Industria pesante: macchine per produzione di grandi articoli pesanti e di materiali sfusi. Molti paesi dell’Asia orientale fanno affidamento sull’industria pesante come parti chiave delle loro economie generali. Questa dipendenza dall’industria pesante è tipicamente una questione di politica economica del governo. Tra le aziende giapponesi e coreane con “industria pesante” nel loro nome, molti sono anche produttori di prodotti aerospaziali e appaltatori della difesa nei rispettivi governi dei paesi come la giapponese Fuji Heavy Industries e la coreana Hyundai Rotem.
  • Applicazioni per industria pesante automotive energia

    >> Energia

  • Energia: l’AIE stima che nel 2013 l’approvvigionamento di energia primaria totale era di circa 18 TW all’anno. Dal 2000 al 2012 il carbone è stato la fonte di energia con la maggiore crescita. Anche l’uso di petrolio e gas naturale ha avuto una crescita considerevole, seguita dall’energia idroelettrica e dalle energie rinnovabili. L’energia rinnovabile è cresciuta ad un ritmo più veloce di qualsiasi altro periodo della storia in questo periodo. La domanda di energia nucleare è diminuita, in parte a causa di disastri nucleari (ad esempio Three Mile Island 1979, Chernobyl 1986 e Fukushima 2011). Più recentemente, il consumo di carbone è diminuito rispetto all’energia “rinnovabile”. Dal 2015 al 2017 il carbone è sceso da circa il 29% del totale globale al 27%, mentre le energie rinnovabili non idroelettriche sono arrivate a circa il 4% dal 2%. Nel 2011, le spese per l’energia hanno totalizzato oltre 6 trilioni di dollari, pari a circa il 10% del prodotto interno lordo mondiale (PIL). L’Europa spende circa un quarto delle spese energetiche mondiali, il Nord America vicino al 20% e il Giappone il 6%.
  • Applicazioni per industria aerospaziale

    >> INDUSTRIA AEROSPAZIALE

  • Industria aerospaziale: l’industria aerospaziale è un settore tipico con elevata tecnologia e valore aggiunto. Gli aeromobili che volano nell’atmosfera o nello spazio devono essere rigorosamente controllati ed e’ necessario ridurre al minimo il loro peso. Ciò pone severi requisiti in materia di progettazione, fabbricazione e materiali strutturali e componenti elettronici e dispositivi dell’aeromobile. Pertanto, l’industria aerospaziale deve adottare risultati scientifici e tecnologici avanzati contemporanei, che sono spesso i dipartimenti che riflettono il livello di scienza, tecnologia e sviluppo industriale di un paese.
    L’industria aerospaziale è un’industria altamente sofisticata e completa. I prodotti aerospaziali presentano alti indicatori tecnici, un lungo ciclo di sviluppo, un’ampia varietà di componenti e alcuni prodotti sono correlati alla sicurezza del personale, il volume di produzione non è elevato. Nel processo di sviluppo, sono necessarie ricerche e test sufficienti, e sono necessarie strutture di collaudo complete e misure di salvaguardia tecniche perfette. Al fine di garantire che centinaia di migliaia o addirittura milioni di componenti e componenti siano assemblati per soddisfare gli specifici indicatori di affidabilità e longevità, devono essere applicati metodi di gestione scientifica. Pertanto, l’industria aerospaziale è il settore industriale con la maggior parte della pratica nell’ingegneria dei sistemi e nella moderna ingegneria gestionale.
    L’industria aerospaziale è un’industria strettamente integrata con l’uso militare e civile. Per un lungo periodo di tempo, le esigenze militari sono sempre state una forza trainante importante per lo sviluppo dell’industria aerospaziale. In molti casi, i prodotti civili si sono sviluppati nel campo dello sviluppo della tecnologia dei prodotti militari. Questo è il caso in cui la tecnologia jet viene utilizzata per l’aviazione civile e la tecnologia missilistica viene utilizzata per lanciare applicazioni satellitari.